L'ultima cena in versione gay: polemiche sulla locandina di un evento al Bar Verdi

Nella foto viene rappresentato il celebre dipinto di Leonardo, rivisitato in versione "gay", con uomini mezzi nudi, intenti a baciarsi. Dura condanna da parte di diversi esponenti politici, come Raffaele Adinolfi: "Mancanza di rispetto e buongusto"

L'ultima cena in versione "gay". Fa scandalo e rumore la locandina pubblicitaria del Bar Verdi, legata all'organizzazione di un evento. La locandina prende spunto dal celebre dipinto raffigurante "L'ultima cena" di Leonardo. Ma al posto di Gesù e degli apostoli, ci sono uomini a torso nudo. Alcuni anche raffigurati nel momento di un reciproco bacio. Non sono mancate le reazioni del mondo della politica. L'avvocato Fabio Mammone, vice coordinatore cittadino di Forza Italia Salerno ha chiesto "l'annullamento della serata di giovedì sera". Secondo Mammone "gli organizzatori non sono né blasfemi, né alternativi ma semplicemente fuori luogo ed irriguardosi. La religione cristiana nulla ha da spartire con le istanze gender". A condannare questa scelta pubblicitaria anche Raffaele Adinolfi, il quale da Facebook dice: "Mentre è ancora caldo il sangue dei Cristiani massacrati in Egitto per mano assassina, Salerno si prepara a fare strage di rispetto e buongusto". Gli organizzatori, attraverso la propria pagina Facebook, replicano: "Non siamo blasfemi, ma alternativi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

Torna su
SalernoToday è in caricamento