Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

Nel pomeriggio saranno celebrati i funerali a San Mango Piemonte. Intanto a preside del liceo artistico “Filiberto Menna” ha proposto un gemellaggio con i suoi studenti per ricordare con un murales in palestra Melissa ma anche Vittorio Senatore

Melissa La Rocca

Saranno celebrati oggi pomeriggio, alle 16.30, nella chiesa Madre di Santa Maria a San Mango Piemonte i funerali di Melissa La Rocca, la ragazza di 16 anni morta lunedì scorso a causa di un malore improvviso all’interno del liceo “Da Vinci” di Salerno. La domenica era stata allo stadio Arechi per la partita della Salernitana, poi, il giorno dopo, alla lavagna, durante una interrogazione di matematica, Melissa si è accasciata ed è spirata, lasciando tutti senza parole.

I compagni cambiano aula

Le immagini della tragedia resteranno per sempre negli occhi e nella mente dei compagni di III F di Melissa che hanno deciso di non tornare più in quell’aula dove la loro amica si è sentita male. Gli studenti di un’altra sezione, infatti, hanno accettato subito di fare uno scambio.

Il gemellaggio

Intanto la preside del liceo artistico “Filiberto MennaEster Andreoli ha proposto un gemellaggio con i suoi studenti per ricordare con un murales in palestra Melissa ma anche Vittorio Senatore, l’altro compagno della Seconda F che è morto, lo scorso settembre, a causa di un incidente stradale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Furto di energia elettrica e carenze igieniche in un locale di via Leucosia: titolare arrestato, chiuso la "Praca DoSol"

Torna su
SalernoToday è in caricamento