Salerno, scattano i "Daspo urbani" per 5 prostitute: nei guai anche un nocerino

Il Questore Maurizio Ficarra ha emesso alcuni provvedimenti a carico di persone ritenute socialmente pericolosi per la collettività

Il Questore di Salerno Maurizio Ficarra ha emesso alcuni provvedimenti a carico di persone ritenute socialmente pericolose per la collettività. In particolare, dopo rapida ed accurata istruttoria da parte degli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Anticrimine, un pregiudicato originario di Nocera Inferiore, specializzato abitualmente allo spaccio di sostanze stupefacenti, è stato sottoposto alla “sorveglianza speciale” per tre anni.

La lotta alle "lucciole"

Inoltre, sono scattati cinque “Daspo urbani”, della durata di sei mesi, nei confronti di  altrettante donne provenienti dalle province di Napoli e Caserta, sorprese dalla Polizia Municipale di Salerno ad esercitare l’attività di meretricio nella zona della litoranea e già destinatarie di un avviso di allontanamento dai luoghi dov’erano state precedentemente bloccate e identificate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento