Giovani e legalità, il sacerdote Luigi Merola all'Ipsar Roberto Virtuoso

Si terrà questa mattina, presso l'Ipsar Virtuoso, l'incontro con don Luigi Merola, noto come sacerdote anti-camorra. In tale occasione don Merola presenterà la sua ultima pubblicazione, "Il cancro sociale: la Camorra"

La copertina del libro di don Merola

Una mattinata coinvolgente e stimolante, attende gli studenti dell'Ipsar "Virtuoso". Presso il plesso scolastico di via Calenda, infatti, si recherà don Luigi Merola, sacerdote anti-camorra che fornirà ai ragazzi la sua testimonianza nella lotta alla criminalità organizzata, presentando “Il cancro sociale: la Camorra”, la sua ultima interessante pubblicazione. Riflettori puntati sulla storia del coraggioso sacerdote, dalla vocazione all'impegno sociale che lo ha condotto alla fondazione “’A voce d’e creature”, dunque, a partire dalle ore 10:30.

Il testo di don Merola che ha come protagonisti indiscussi i ragazzi, il 25 novembre del 2011 è stato inoltre insignito del Premio Internazionale Bonifacio VIII. Una battaglia contro l'ignoranza quale nutrimento della criminalità organizzata, quella portata avanti da don Merola che con il suo carismatico linguaggio e la sua rara tenacia, mira a divulgare tra i più giovani i valori della legalità e della giustizia sociale, lanciando messaggi positivi che giungono al cuore della comunità tutta.
 

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

I più letti della settimana

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

  • Curiosità a Salerno, tifosi della Salernitana pescano un grosso calamaro

Torna su
SalernoToday è in caricamento