Resta avvolto dalle fiamme mentre accende le sterpaglie: morto il pensionato di Ogliara

Dolore nella comunità salernitana dov’era conosciuto per essere il padre di don Giuseppe Landi, il parroco della chiesa del Gesù Risorto al Parco Arbostella

I soccorsi

E’ deceduto nella tarda serata di ieri, presso l’ospedale “Cardarelli” di Napoli, l’anziano rimasto ustionato a causa di un incendio divampato nel suo terreno agricolo nella frazione collinare di Ogliara, a Salerno.

Il dramma

L’uomo – secondo quanto ricostruito dai soccorsi – stava bruciando delle sterpaglie quando, improvvisamente, è rimasto circondato dalle fiamme riportando gravi ustioni sulle braccia, sulle gambe, sul tronco e anche al volto. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco e dell'elisoccorso del 118. Dolore nella comunità salernitana dov’era conosciuto per essere il padre di don Giuseppe Landi, il parroco della chiesa del Gesù Risorto al Parco Arbostella.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Colpito da un'ischemia, continua a guidare: salvato un uomo ad Antessano di Baronissi

Torna su
SalernoToday è in caricamento