Lutto nel mondo dello spettacolo a Salerno: addio a Carmine Giannella

Il famoso organizzatore e produttore di spettacoli teatrali è deceduto nella giornata di oggi all’età di 65 anni provocando un immenso dolore in quanti lo conoscevano

Carmine Giannella

La città di Salerno piange Carmine Giannella.  Il famoso organizzatore e produttore di spettacoli teatrali è deceduto nella giornata di oggi all’età di 65 anni provocando un immenso dolore in quanti lo conoscevano. La sua professionalità era apprezzata anche fuori dai confini del capoluogo. Giannella era stimato da tutti.

Il cordoglio del sindaco Napoli:

L'amministrazione Comunale di Salerno esprime a familiari, amici e collaboratori profondo cordoglio per la morte di Carmine Giannella. È una perdita dolorosa per la nostra comunità. Il carissimo Carmine, persona di rara bontà e generosità, è stato infaticabile ideatore ed organizzatore di eventi artistici, spettacoli, manifestazioni culturali capaci di riscuotere il consenso del pubblico e l'apprezzamento degli addetti ai lavori. Giannella è stato anche protagonista di un condiviso impegno per l'apertura di tanti contenitori che oggi arricchiscono l'offerta culturale della città. Riposi in pace con l'eterna gratitudine della sua amata Salerno.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento