Salerno, bimbo nato prematuro muore al Ruggi: il dolore dei familiari

Nei giorni scorsi la madre, originaria di Teggiano, era arrivata in preda alle contrazioni all’ospedale Polla dov’è stata condotta in sala operatoria per il parto naturale. Poi il trasferimento d'urgenza del piccolo nel capoluogo

Dolore all’azienda ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno dov’è deceduto un neonato nato alla 26esima settimana di gestazione.

La tragedia

Nei giorni scorsi la madre, originaria di Teggiano, era arrivata in preda alle contrazioni all’ospedale “Luigi Curto” di Polla dov’è stata prontamente soccorso dai medici, i quali, vista la situazione, l’hanno condotta in sala operatoria per il parto naturale. Subito dopo il piccolo è stato trasportato in eliambulanza presso il reparto di “Terapia Intensiva Neonatale” del Ruggi d’Aragona dove, purtroppo, ieri è deceduto. Affranti dal dolore i genitori e tutti i familiari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento