Si finge donna per scambiare foto di minori, arrestato un salernitano

L'uomo è finito nei guai a seguito di un'indagine svolta dagli agenti della polizia postale e delle comunicazioni di Napoli, in sinergia con la sezione di Salerno

Un 47enne di Salerno, con precedenti specifici, è stato arrestato dagli agenti della polizia postale e delle comunicazioni di Napoli, in sinergia con la sezione di Salerno, perché accusato di detenzione di materiale pedopornografico.

Le indagini

L’arresto è stato convalidato dal Gip presso il Tribunale di Salerno, che ha disposto anche l’applicazione della misura cautelare di massimo rigore in carcere. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo  si presentava sui social con un’identità femminile e riusciva ad acquisire e scambiare con altri internauti le foto e i video pornografici prodotti utilizzando minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un salernitano in Cina: la testimonianza di Francesco Musto

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Coronavirus, primo caso sospetto a Salerno: paziente trasferito al Cotugno

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

Torna su
SalernoToday è in caricamento