Molestava i turisti a Salerno: 45enne rimpatriato in Algeria

L'uomo è stato fermato dagli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea mentre si trovava sul Molo "Masuccio Salernitano"

Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Salerno hanno identificato un cittadino algerino di 45 anni, D.A le sue iniziali, risultato senza fissa dimora.

Le indagini

L’uomo è stato fermato mentre, in stato di alterazione alcolica, molestava  i turisti che passeggiavano sul molo Masuccio Salernitano. Dopo alcuni accertamenti, è risultato avere  numerosi precedenti  tra i quali violenza sessuale, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, falsa attestazione sull’identità, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e violazione dell’obbligo di firma. Ultimate le procedure di rito, lo straniero è stato accompagnato al C.P.R. (Centro per i rimpatri) di Potenza da dove sarà rimpatriato in Algeria, suo paese di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

Torna su
SalernoToday è in caricamento