Molestava i turisti a Salerno: 45enne rimpatriato in Algeria

L'uomo è stato fermato dagli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea mentre si trovava sul Molo "Masuccio Salernitano"

Gli agenti dell’Ufficio di Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Salerno hanno identificato un cittadino algerino di 45 anni, D.A le sue iniziali, risultato senza fissa dimora.

Le indagini

L’uomo è stato fermato mentre, in stato di alterazione alcolica, molestava  i turisti che passeggiavano sul molo Masuccio Salernitano. Dopo alcuni accertamenti, è risultato avere  numerosi precedenti  tra i quali violenza sessuale, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale, falsa attestazione sull’identità, inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità e violazione dell’obbligo di firma. Ultimate le procedure di rito, lo straniero è stato accompagnato al C.P.R. (Centro per i rimpatri) di Potenza da dove sarà rimpatriato in Algeria, suo paese di origine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento