Salerno, cacciato di casa perchè gay: Sergio trova una nuova famiglia

Ad accoglierlo nella sua abitazione una donna di nome Loredana insieme a suo figlio Vincenzo, che sono venuti a conoscenza della sua situazione grazie al programma “Pomeriggio Cinque” condotto da Barbara D’Urso

La puntata di oggi

Era stato cacciato di casa dal fratello perché omosessuale. Ma oggi si è conclusa con un lieto fine la storia che vede protagonista un uomo della provincia di Napoli, di nome Sergio, invalido al 100 per cento, che finalmente ha trovato una nuova sistemazione.

La storia

Ad accoglierlo nella sua abitazione una donna di Salerno di nome Loredana insieme a suo figlio Vincenzo, che sono venuti a conoscenza della sua situazione grazie al programma “Pomeriggio Cinque” condotto da Barbara D’Urso. E, proprio oggi, durante la puntata delle 17, le telecamere di Mediaset sono entrate nella nuova abitazione di Sergio, che si mostrato particolarmente commosso: “Mi si è bloccata la lingua in bocca. Non so cosa dire se non grazie”. Emozionata anche la signora Loredana: “Ho perso una sorella 28 anni fa, adesso ho di nuovo un fratello. Spero che rimarrà qui con noi a lungo”. Il figlio della donna, Vincenzo, ha voluto dare il benvenuto al nuovo ospite con una torta coi colori arcobaleno, simbolo della comunità gay.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Suicidio a Battipaglia, dolore nella comunità

  • "Nero di m...." rissa su Corso Garibaldi a Salerno: arrivano i carabinieri

Torna su
SalernoToday è in caricamento