Otto persone salvate in mare tra Amalfi e Cetara

Gli interventi sono stati effettuati nelle acque della costiera amalfitana dagli uomini della sezione operativa navale della guardia di finanza di Salerno

Una motovedetta della guardia di finanza

Otto persone a bordo di due natanti sono state tratte in salvo dagli uomini della sezione operativa navale della guardia di finanza di Salerno in due diverse operazioni. Nel corso del primo intervento quattro diportisti a bordo di un natante in avaria sono stati salvati nelle acque del comune di Cetara: erano in balia delle onde e sono stati tratti in salvo e trasportati al porto di Salerno. Tutti incolumi, due di loro erano minorenni.

Il secondo intervento è avvenuto al largo del comune di Amalfi, ove la vedetta della guardia di finanza ha tratto in salvo altre quattro persone, due adulti e due minorenni, rimorchiando il natante in avaria nel porto di amalfitano: gli occupanti, in buone condizioni, sono sbarcati sulla terraferma.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Falsi invalidi in cambio di voti, 65 rinvii a giudizio: c'è anche Baldi

    • Cronaca

      Ascea, evade i domiciliari per litigare con l'ex compagna: 24enne finisce in carcere

    • Cronaca

      Spaccio di droga e traffico di armi, sgominate tre bande criminali: 21 arresti

    • Cronaca

      Viaggiava in scooter con l'eroina negli slip: presa 34enne

    I più letti della settimana

    • Le Cotoniere: è già boom di visite al primo giorno d'apertura del centro commerciale

    • Inaugurate "Le Cotoniere" di Salerno: presenti De Luca, Lettieri e l'attrice Serena Autieri

    • Muore a soli 15 anni travolta da un'auto a Trieste, a lutto anche l'istituto Giovanni XXIII

    • Tensione nel salernitano: avvertite nella notte due scosse di terremoto

    • Bagno di folla per l'accensione dell'albero di Natale con la Arcuri, De Luca assente: la diretta

    • Giffoni, muore a 30 anni: nessuno reclama la sua salma

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento