Orrore a Sarno: salvati due cagnolini in un rudere-lager

Dopo alcune segnalazioni, è scattato il blitz per liberare il meticcio e il Pastore Maremmano, affidati rispettivamente alla Lega del cane di Salerno e a una parente del proprietario

Orrore a Sarno, in via Sant'Eramo: le guardie zoofile della Lega del cane di Salerno insieme alla Polizia del locale commissariato hanno salvato due cani tenuti in pessime condizioni in un rudere adibito a porcile, pollaio ed ovile. Finisce nei guai il proprietario della struttura che dovrà rispondere di maltrattamento e detenzione incompatibile con la natura dell’animale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo alcune segnalazioni, è scattato il blitz per liberare il meticcio e il Pastore Maremmano, affidati rispettivamente alla Lega del cane di Salerno e a una parente del proprietario. Il primo era tenuto in un pollaio, chiuso insieme alle galline, tra le feci e l’acqua. Il pastore Maremmano, invece, era legato con una corda di tre metri al pollaio, senza copertura, per allontanare le volpi: quando è stato trovato si stava scavando una tana per ripararsi dal sole. Rinchiusi tra feci e acqua gli altri poveri animaletti in un luogo assolutamente insalubre

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Tutti a mare a Salerno: nessuno rinuncia ai tuffi, traffico in Costiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento