San Cipriano Picentino, nuova destinazione per l’ex carcere mandamentale

A beneficiare della struttura sarà una società di formazione, proveniente dal Lazio, che all’interno dei locali organizzerà lezioni di diversa natura

Il sindaco Sonia Alfano

La Giunta Comunale di San Cipriano Picentino, guidata dal sindaco Sonia Alfano, ha deciso di affidare, con la formula del comodato d’uso a canone agevolato, i locali dell’ex carcere mandamentale, da tempo abbandonati e non utilizzati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'iniziativa

A beneficiare della struttura sarà una società di formazione, proveniente dal Lazio, che all’interno dei locali organizzerà lezioni di diversa natura. Si tratta di una scelta, quella dell’amministrazione del sindaco Alfano, che va nella direzione di una valorizzazione dell’attuale patrimonio immobiliare del Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Mondragone tra risse e feriti: alcuni bulgari in fuga verso il salernitano

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Siano grida al miracolo, la Madonna "appare" in chiesa: parla il sindaco

  • Paziente infetta dimessa dall'ospedale: blitz dei carabinieri a Polla

  • Svuotava le slot machine con il trucco del "pesciolino": arrestato 19enne salernitano

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

Torna su
SalernoToday è in caricamento