Caffetteria depredata di macchine slot e contanti, in tre finiscono a processo

Sarà processato per furto in abitazione aggravato un uomo, che insieme a due complici (già giudicati a parte), si introdusse in una caffetteria di San Marzano sul Sarno, il 21 ottobre 2015

Sarà processato per furto in abitazione aggravato un uomo, che insieme a due complici (già giudicati a parte), si introdusse in una caffetteria di San Marzano sul Sarno, il 21 ottobre 2015, per depredare l'esercizio commerciale. Dopo aver danneggiato la porta posteriore di accesso, i tre si appropriarono di denaro e svariati beni (come 3 macchine slot machine, una cambia montene, due contenitori per gomme da masticare, un espositore di dolciumi con relativo contenuto, svariate bottiglie di bibite di varie marche e 200 euro in contanti che erano all'interno della cassa. Il titolare si accorse del furto il giorno dopo, denunciando l'episodio ai carabinieri di Nocera Inferiore. Attraverso indagini e acqiusizione di immagini di sorveglianza, la procura riuscì ad identificare i tre ladri, mandandoli sotto processo in tempi diversi
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Covid-19: muore una salernitana, 341 contagi in provincia. Primario in via di miglioramento

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

Torna su
SalernoToday è in caricamento