Controlli su capannone abusivo: prosciolto comandante dei vigili di San Valentino

Le indagini vertevano su di un capannone industriale da demolire nel 2008

Prosciolto il comandante della polizia municipale di San Valentino Torio, Angelo Lanzetta. L'ufficiale, inizialmente accusato di falso e favoreggiamento, rispondeva davanti al gup del solo reato di abuso d'ufficio. Accusa per la quale la procura di Nocera Inferiore ne aveva chiesto il rinvio a giudizio. Attraverso il rito abbreviato e difeso dal legale di fiducia Stanislao Sessa, ha ottenuto sentenza di proscioglimento. Le indagini vertevano su di un capannone industriale da demolire nel 2008, di proprietà di Ciro e Alfonso Migliaro. Sul manufatto pendeva un'ordinanza di demolizione disposta dal tribunale, in quanto ritenuto opera abusiva. L'indagine contestava al comandante di aver omesso di effettuare controlli su quel capannone. Sia lui che altri co indagati non avrebbero - secondo il prospetto accusatorio - eseguito le verifiche delegate dall’ufficio della Procura. Su segnalazione dei carabinieri di San Valentino, inoltre, fu evidenziato come potessero sussistere legami di natura pubblico privata, visto che Alfonso Migliaro era lo zio del coniuge di una consigliera comunale. Il comandante Lanzetta, durante l’interrogatorio, aveva riferito che gli accertamenti erano stati eseguiti dal suo sottoposto e che l’esito era stato trasmesso agli uffici della Procura. Secondo la sentenza, pronunciata dal gup Paolo Valiante, non è stato considerato provato che Lanzetta avesse omesso di rispondere alla Procura e «assai debole sarebbe la prova» di una collusione tra privato-pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento