Sanità campana: Asl Salerno a Sapri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Dopo il gioioso esito positivo verso la riapertura dell'ambulatorio di Cardiologia del P.O. di Sapri che da vari anni era chiuso e l'Utenza locale con ansia aspettava la riapertura,ha visto anche la soddisfazione del Cav. Attilio De Lisa ( Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri e Dipendente di ruolo della Direzione Sanitaria presso l'Ufficio Organizzazione Attività Ambulatoriali) insieme allo stesso P.O.,alla Sede Centrale di Salerno e all'Utenza stessa,quale mediatore che ha permesso tutto ciò e grazie soprattutto alla Disponibilità delle Direzioni e Strutture Centrali dell'A.S.L. Salerno compreso il Direttore Generale Dottor Antonio Squillante e chi precedentemente lo ha preceduto insieme all'attuale Direttore del Personale Dottor Francesco Avitabile e si fa riferimento quindi al Commissario Col. Maurizio Bortoletti che hanno permesso tutto ciò oltre al merito dello stanziamento per la ristrutturazione del Reparto di Medicina Interna che da tempo si parlava e mai attuato in quanto senza iniziativa (attualmente a pieno regime di lavori in corso) e far sì che gli ambulatori dello stesso reparto siano finalmente a norma come gli altri reparti e servizi e quindi distaccati dallo stesso reparto.

Infine il Cav. Attilio De Lisa di Sanza (Sa) che è di Fede Cristiana vicino alla Madre Chiesa Cattolica nel vero senso della Parola e fa il suo lavoro con serietà e trasparenza,invita tutti a rafforzare la qualità ambulatoriale verso questo senso in quanto è fruttifera e non di spreco sia nei riguardi dell'A.S.L. Salerno che della Sanità Campana e Italiana.

Torna su
SalernoToday è in caricamento