Commissariamento della Sanità in Campania: enigma sulla sostituzione di De Luca, la denuncia

“C’è la volontà del Ministro della Salute e domani sarebbe dovuta arrivare la nomina del nuovo commissario. Sembrava cosa fatta ma veniamo oggi a sapere che la Lega sta bloccando il tutto", ha osservato la Ciarambino (M5S)

Potrebbe essere Enrico Desideri, ex manager dell’Asl di Arezzo e nome caro al M5S, a sostituire Vincenzo De Luca nel ruolo di commissario della Sanità Campana, dopo il decreto fiscale del 13 novembre sull’incompatibilità tra presidente di Regione e commissario. Questa l'indiscrezione che stava circolando negli ambienti di Governo.

La denuncia

Ma, a meno di 24 ore dalla riunione che avrebbe dovuto adottare il provvedimento di revoca e la nuova nomina, qualcosa pare stia cambiando. Secondo la consigliera regionale campana 5 Stelle Valeria Ciarambino  ci sarebbe stato, infatti, un veto della Lega di Salvini che valuterebbe positivamente i risultati raggiunti da De Luca. “C’è la volontà del Ministro della Salute e domani sarebbe dovuta arrivare la nomina del nuovo commissario. Sembrava cosa fatta ma veniamo oggi a sapere che la Lega sta bloccando il tutto - ha spiegato la Ciarambino su un video su Facebook - La vera fotografia della sanità campana la si evince dallo stato disastrato in cui versano le nostre strutture ospedaliere, da un'assistenza inadeguata perché garantita da personale in sottorganico all'interno di strutture che De Luca ha smantellato di volta in volta per favorire sempre di più il privato. La sanità campana può ripartire solo attraverso una nuova struttura commissariale. Lasciare la sanità nelle mani di De Luca equivale ad allearsi con il peggior nemico della nostra terra. Se la Lega vuole essere considerata nemica della Campania non c’è strada migliore. La Lega scelga da che parte stare: se dalla parte dei cittadini o dalla parte della cattiva politica”. Intanto, è oggi la data decisiva in cui sarà possibile comprendere l'evolversi della situazione.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...


 Il commento di De Luca

Intanto, De Luca, settimane fa, precisava: "Abbiamo già richiesto la fuoriuscita dal commissariamento e siccome a Roma si sono agitati sul commissario-presidente o no, noi li superiamo con i fatti. Al ministero e a improvvidi esponenti di governo dico di stare sereni. Non ci sono più i termini per mantenere il commissariamento", aveva detto.


 

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

Torna su
SalernoToday è in caricamento