Va dal medico e non si presenta a lavoro, dipendente del Comune "punito" vince il ricorso

Si tratta di un dipendente comunale di Santa Marina che, a seguito dell'accaduto, è stato anche licenziato dal Municipio

Va dal medico per farsi curare, ma non avvisa il Comune, che gli manda il medico fiscale a casa, il quale, di conseguenza, non lo trova. Per questo viene punito con la sospensione sia del servizio che dello stipendio. L’uomo in questione è un dipendente del Comune di Santa Marina che – riporta Infocilento – aveva presentato, per quell’assenza, un certificato di malattia che accertava il suo stato di depressione. Da quel momento, il Comune lo ha sottoposto ad una serie di procedimenti disciplinari, fino al licenziamento, avvenuto lo scorso anno.

La sentenza

Il diretto interessato, però, ha fatto ricordo al Giudice di Pace del Tribunale di Lagonegro che ha accolto le sue istanze relative ad una delle sanzioni disciplinari. In particolare, gli ha riconosciuto che poteva omettere di avvisare il datore di lavoro per andare dal medico. Nel ricorso, l’avvocato difensore aveva sottolineato proprio ciò, ovvero l’insussistenza di un obbligo di restare a casa durante la malattia, la legittimità dell’assenza dal lavoro avvenuta per giustificato motivo. E, dunque, ora l’amministrazione comunale dovrà restituire le somme trattenute al suo dipendente e pagare le spese giudiziarie. Prossimamente verrà discusso anche il ricorso contro il licenziamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furto in una casa di Giovi, vittime narcotizzate e derubate di notte

  • Cronaca

    Spaccio a Scafati, pusher 18enne cede marijuana in un centro commerciale

  • Incidenti stradali

    Incidente a Montesano Scalo: quattro giovani feriti, si indaga

  • Cronaca

    Usa fuochi pirotecnici e si ferisce, sull'Avvocata: salvato dal Cnsas e dall'Aereonautica Militare

I più letti della settimana

  • Uomo morto a Torrione, in via Farina: indagano i Carabinieri

  • Mazzette per pilotare sentenze, 14 arresti a Salerno: coinvolti anche giudici tributari

  • Dramma in via Nizza, malore fatale: morto un uomo

  • Salerno, record di nuovi sacerdoti: spuntano anche tre fratelli

  • Scafati, raid a casa di un medico-politico: ingente il bottino

Torna su
SalernoToday è in caricamento