Sassano, i vertici aziendali del Consorzio Bacino Sa3 e la Ergon hanno pagato gli arretrati

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

E' di oggi la pubblicazione sull'albo pretorio della Determina Dirigenziale con cui il Comune di Sassano ha posto in liquidazione, mediante l'istituto del pagamento diretto, le mensilità arretrate dell'intera annualità 2015 per i 4 (quattro) dipendenti della società Ergon S.p.A. distaccati sul cantiere di Sassano.

Questo risultato è il frutto dell'intenso lavoro messo in campo da questa O. S., in stretta sinergia collaborativa con il Responsabile del Settore Tecnico, ing. Michele NAPOLI, e l'Assessore all'Ambiente, avv. Mario TROTTA, del Comune di Sassano, che hanno da subito condiviso la nostra "battaglia" per la tutela dei livelli occupazionale e l'attivazione delle procedure per l'applicazione dell'istituto del pagamento diretto delle mensilità maturate dai lavoratori.

La serietà, l'impegno ed il "linguaggio della verità", che da sempre contraddistingue la Nostra Organizzazione, continua a produrre risultati importanti a beneficio dei nostri iscritti, la cui tutela dei diritti contrattuali è il nostro unico e fondamentale impegno.

Salerno, 8 agosto 2016

Il Responsabile di Comparto FP CGIL Salerno Il Segretario Generale FP CGIL Salerno

Erasmo VENOSI Angelo DE ANGELIS

Firme autografe sostituite a mezzo stampa ai sensi dell'art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993

Torna su
SalernoToday è in caricamento