Sospetto caso di meningite a Scafati, bimba ricoverata: scatta la profilassi

La piccola di 4 anni è stata trasportata d'urgenza prima all'ospedale "Umberto I" di Nocera Inferiore e poi al "Cotugno". Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi

Nuovo caso di sospetta meningite in provincia di Salerno. Dopo Agropoli, gli occhi ora sono puntati su Scafati, dove una bambina di 4 anni, che frequenta la scuola materna, è stata trasportata d’urgenza prima all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore e  poi al “Cotugno” di Napoli dov’è tuttora ricoverata per sintomi molto simili a quelli della meningite.

Gli accertamenti

I medici stanno svolgendo tutti gli accertamenti del caso ed avviato la profilassi nei confronti non solo dei familiari della piccola ma anche di coloro che sono stati a contatto con lei negli ultimi giorni. Le sue condizioni di salute, comunque, non sarebbero gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

  • Caso sospetto di Coronavirus a Ravello, isolato autista: chiuso il pronto soccorso

Torna su
SalernoToday è in caricamento