Scafati, cocaina, hashish e marijuana in suo possesso: giovane nei guai

Ieri mattina, durante il rito per direttissima, il giovane ha ottenuto gli arresti domiciliari, nel comune in provincia di Napoli

Finisce agli arresti domiciliari, nel comune di San Giovanni a Teduccio, un ragazzo di 23 anni, beccato giorni fa a Scafati in possesso di hashish, cocaina e marijuana. Le accuse: detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un controllo effettuato dai carabinieri, aveva portato alla scoperta di 116 grammi di cocaina, 75 di hashish e 67 di marijuana. Parte dello stupefacente, era stato consegnato spontaneamente dal ragazzo, durante una perquisizione. I militari hanno posto sotto sequestro anche una cifra in contanti di circa 400 euro, ritenuto provento di spaccio. Ieri mattina, durante il rito per direttissima, assistito dall'avvocato Maria Cammarano, il giovane ha avuto gli arresti domiciliari, nel comune in provincia di Napoli. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Melissa La Rocca muore in classe: il cordoglio di De Luca, il racconto dei docenti

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Nessuna autopsia per Melissa La Rocca: salma consegnata ai genitori

  • Colta da malore in classe: muore studentessa a Salerno

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Luci d'Artista 2019/2020: l'inaugurazione fissata per il 15 novembre, le novità sui parcheggi

Torna su
SalernoToday è in caricamento