Scafati, travolse uomo sullo scooter che poi restò paralizzato: a processo uno straniero

L'11 agosto del 2017 l'uomo travolse lo scooter guidato da una persona, che procedeva in senso opposto di marcia. Per le conseguenze dell’impatto, il motociclista fu preso in pieno, riportando la paralisi delle gambe

Finisce a processo un 37enne di nazionalità marocchina, ma residente a Scafati, accusato di lesioni stradali gravi per un incidente causato con la sua auto, un’Alfa Romeo di targa bulgara. L'11 agosto del 2017 l'uomo travolse lo scooter guidato da una persona, che procedeva in senso opposto di marcia. Per le conseguenze dell’impatto, il motociclista fu preso in pieno, riportando la paralisi delle gambe con seri problemi di deambulazione. Le lesioni e i politraumi riguardarono un trauma cranio-encefalico e della faccia, un trauma facciale serio, un trauma toracico, uno osteo-articolare con frattura alla tibia destra, una trattura scomposta del perone, con una tracheostomia. Stando alla dinamica, l’automobilista ricostruita dagli inquirenti, lo straniero non si sarebbe accertato che la strada fosse sgombra al momento di effettuare il sorpasso. Così l’affiancamento della vettura che lo precedeva impegnò del tutto la corsiaopposta, fino all’impatto con lo scooter, un Honda Sh. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento