Scafati, provano a fare acquisti con 50 euro falsi: denunciati tre minorenni

Ad operare i carabinieri che hanno beccato i tre alla stazione ferroviaria Eav di Piano di Sorrento

Tre ragazzi minorenni hanno tentato di spendere soldi falsi in una tabaccheria: vengono tutti denunciati. Hanno tutti 16 anni, uno è dell'Agro nocerino, di Scafati per la precisione. Ad operare i carabinieri che hanno beccato i tre alla stazione ferroviaria Eav di Piano di Sorrento. I giovani avevano in mano una banconota da 50 euro falsa e stavano provando ad acquistare un gratta e vinci. Gli altri due sono di Castellammare e Boscoreale. Tutti incensurati. Per loro è scattata la denuncia per tentata spendita di banconote falsificate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento