Inchiesta sul clan Zagaria, scarcerato l'architetto di Cannalonga

Domenico Antonio Ranauro, architetto di Cannalonga, dal 16 marzo era stato messo in manette, accusato di turbativa d’asta e corruzione

E' stato scarcerato Domenico Antonio Ranauro, l’architetto di Cannalonga dal 16 marzo messo in manette, per turbativa d’asta e corruzione, dopo l’arresto effettuato dagli uomini della guardia di Finanza, come disposto dall'ordinanza emessa nell’ambito dell’inchiesta sul clan Zagaria. Dopo il lungo riesame di ieri a Napoli, dunque, ha lasciato il carcere.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rifiuti e tangenti, l'annuncio di Roberto De Luca: "Mi dimetto"

  • Cronaca

    Litiga con il fratello e poi gli spara: 50enne gambizzato a Pagani

  • Cronaca

    Un caso di "Blue Whale": indagato 30enne per istigazione al suicidio

  • Cronaca

    Maltempo in Campania, nuova allerta meteo: ecco le previsioni

I più letti della settimana

  • Dramma a Salerno, donna muore per un malore vicino al mercato

  • Uomo lancia bottiglie di vetro dal terzo piano in via Carmine: transennata l'area

  • Tre scosse di terremoto tra Campania e Basilicata: nessun danno

  • Nuova allerta della Protezione Civile: in arrivo gelate e pioggia

  • Furti nei rioni collinari di Salerno: scattano tre arresti

Torna su
SalernoToday è in caricamento