Inchiesta sul clan Zagaria, scarcerato l'architetto di Cannalonga

Domenico Antonio Ranauro, architetto di Cannalonga, dal 16 marzo era stato messo in manette, accusato di turbativa d’asta e corruzione

E' stato scarcerato Domenico Antonio Ranauro, l’architetto di Cannalonga dal 16 marzo messo in manette, per turbativa d’asta e corruzione, dopo l’arresto effettuato dagli uomini della guardia di Finanza, come disposto dall'ordinanza emessa nell’ambito dell’inchiesta sul clan Zagaria. Dopo il lungo riesame di ieri a Napoli, dunque, ha lasciato il carcere.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Montecorvino Rovella, pacco bomba al collaboratore del sindaco: è grave

  • Cronaca

    Rissa in un locale, immigrato con la testa rotta abbandonato in strada

  • Cronaca

    Sarno, meccanico accoltellato davanti ad un bar: si indaga

  • Cronaca

    Teggiano, tentano di rapinare due uomini davanti alla banca: banditi in fuga

I più letti della settimana

  • Colta da malore a Battipaglia: muore ragazza di 25 anni

  • Operazione antidroga a Cava de' Tirreni: scattano 9 arresti

  • Salerno, ordinano due spremute d'arancia e pagano 16 euro

  • Muore a 24 anni nell'ospedale di Nocera, dolore in Campania

  • Lutto cittadino a Roccadaspide: muore ragazza di 27 anni

  • Dramma in Sardegna, il salernitano Giuseppe De Vita muore annegato

Torna su
SalernoToday è in caricamento