Concorso "Scatta la felicità", in palio due poltrone per il Giffoni Film Festival

Il concorso è rivolto agli studenti delle scuole elementari, medie e superiori della nostra regione ed offre ai giovani cinefili la possibilità di essere ospiti speciali del Giffoni Film Festival. Tema della gara: la felicità

bimba felice

E' rivolto agli alunni delle scuole elementari, medie e superiori della Campania, "Scatta la felicità-Tufano regala Giffoni da Vip", il concorso che mette in palio la possibilità di essere ospiti speciali del Giffoni Film Festival. Undici, gli autori degli scatti che verranno premiati per aver saputo "catturare" meglio, attraverso le foto, la felicità, tema della prossima edizione del Festival del Cinema, non a caso. Per ciascuno dei talentuosi fotografi, dunque, due accrediti guest , di cui uno riservato ad un accompagnatore maggiorenne, per il Festival che colorerà Giffoni dal 14 al 24 luglio. Un istituto scolastico, selezionato tra quelli cui è iscritto uno degli studenti vincitori,inoltre, riceverà un buono di 500 euro da spendere per l'acquisto di prodotti utili alle attività didattiche, presso i megastore Tufano-Euronics.

"Diamo il via al progetto TufanoforYoung, nell'ambito del quale realizzeremo una serie di attività dedicate ai giovani della nostra regione, in particolare agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado e a quelli dell'università", ha annunciato Raffaele Lioniello, direttore generale del Gruppo Tufano, entusiasta dell'iniziativa. Per partecipare, è necessario inviare la propria foto entro il 30 giugno, all'indirizzo e-mail scattalafelicita@libero.it.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Gelo a Ricigliano, il parroco ai fedeli: "Celebro la messa a casa vostra"

  • Contursi Terme piange Mumù, il sindaco dei cani

Torna su
SalernoToday è in caricamento