giovedì, 23 ottobre 9℃

Cstp, i bus tornano a circolare

Risolutore il vertice alla prefettura di Salerno: stop al licenziamento collettivo, rinviata l'assemblea dei liquidatori del 17 luglio, pagamento della mensilità di maggio ai dipendenti del consorzio

Redazione 12 luglio 2012

Tornano a circolare, dopo giorni di proteste e conseguenti disagi, i mezzi del consorzio salernitano trasporti pubblici. Gli autobus del Cstp effettueranno un servizio parziale. Lo stop all'agitazione dei dipendenti del consorzio, preoccupati per il loro futuro occupazionale, è arrivato dopo il vertice di ieri tenutosi in prefettura, il vertice "salva Cstp". Innanzitutto è stato sospeso il temuto procedimento di licenziamento collettivo, sarà inoltre esaminata l'ipotesi di costituzione di un fondo speciale che permetta all'azienda di proseguire la sua attività sino al 31 ottobre 2012, in attesa che venga quantificato il risarcimento che la regione Campania, sulla base di una sentenza, deve al Cstp.

Annuncio promozionale

Rinviata l'assemblea dei liquidatori prevista per il 17 luglio. La prossima settimana sarà intanto corrisposta la mensilità di maggio, mentre la provincia di Salerno si è dichiarata disponibile ad una anticipazione per il mese di giugno. Infine, il comune di Salerno si è detto pronto a ritirare la propria manifestazione d'interesse a vantaggio di una nuova manifestazione d'interesse da concordare con la provincia.

Gerarda Maria Pantalone
lavoro
proteste
trasporti

Commenti