Scippatore minorenne identificato e denunciato dagli agenti di polizia

Il giovane, appena 16enne, aveva scippato una catenina d'oro ad una donna a Pastena, in via Medaglie d'Oro. Dopo rapide indagini è stato identificato e denunciato dagli agenti di polizia

Nella serata di martedì aveva scippato una catenina d'oro ad una donna in via Medaglie d'Oro e si era dato alla fuga: questa mattina è stato denunciato dagli agenti della polizia di Stato della questura di Salerno, che lo hanno denunciato per scippo. Il giovane, 16enne, salernitano, M. S. le sue iniziali, è uno studente. Nonostante fosse stato immediatamente inseguito da alcune persone il giovane era riuscito a far perdere le proprie tracce. In breve la polizia di Stato ha avviato le indagini arrivando ad identificare il giovane, già noto alle forze dell'ordine nonostante la giovanissima età. Il giovane è stato inoltre riconosciuto dalla vittima e da altri testimoni. Proseguono le indagini dei poliziotti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fonderie Pisano, nuove verifiche: non tutti i morti colpiti dai veleni

    • Cronaca

      Pellezzano, auto rischia di precipitare in un dirupo: salvato il conducente

    • Cronaca

      Battipaglia, negozio con cellulari e accessori per pc non sicuri: denunciato il titolare

    • Cronaca

      Emozioni in musica ad Eboli, Ligabue infiamma il Palasele con "Made in Italy"

    I più letti della settimana

    • Terrore sul treno Napoli-Sapri: rapina i passeggeri impugnando una siringa e tira il freno

    • Torna l'ora legale, lancette spostate in avanti: ecco quando

    • Angri, si presenta in caserma ai carabinieri: "Faccio uso di droga, arrestatemi"

    • Dolore a Caggiano per la morte di padre e figlioletto, annullato il Carnevale

    • Tragico incidente a Buccino: morti un uomo e un bimbo, grave l'altro conducente

    • Bellizzi, realizzate le strisce pedonali rialzate: ecco di cosa si tratta

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento