Scontri tra tifosi e carabinieri dopo Chieti - Paganese, feriti due militari

Due distinti gruppi di facinorosi, forse tifosi della Nocerina, attendevano il ritorno della Paganese e dei tifosi paganesi dalla gloriosa trasferta di Chieti. Scontri con i carabinieri

Un gruppo di 25 facinorosi, probabilmente supporters della Nocerina, come riferito dai carabinieri, hanno dato luogo a scontri con i militari nei pressi della zona di Santa Chiara, al confine tra i comuni di Pagani e di Nocera Inferiore. A renderlo noto i carabinieri del reparto territoriale nocerino, agli ordini del tenente colonnello Gianfilippo Simoniello. Nel dettaglio, i carabinieri hanno prima disperso un gruppo di facinorosi che, a bordo di motocili e ciclomotori, con il volto coperto da casco e muniti di spranghe e pietre, nei pressi del casello della A30 Nocera Pagani attendevano, probabilmente, i tifosi della Paganese (e la squadra di calcio) di ritorno dalla gloriosa trasferta di Chieti, che ha visto la Paganese pareggiare 0 a 0 e centrare la promozione in Prima Divisione.

In seguito si sono appunto verificati degli scontri nella zona Santa Chiara di Nocera Inferiore, dove un altro gruppo di 25 facinorosi, con volto coperto da sciarpe e cappucci, ha dato luogo ad una fitta sassaiola nei confronti delle forze dell'ordine, con lancio di bombe carta e fumogeni. Nella circostanza, riferiscono i militari, per disperdere i "tifosi", sono stati utilizzati dei lacrimogeni. Due carabinieri sono rimasti feriti e alcuni mezzi dei militari hanno riportato danni. Sono in corso indagini per identificare gli autori degli scontri.

Già in occasione della gara d'andata Paganese - Chieti le forze dell'ordine avevano dovuto fronteggiare una calda schiera di tifosi: in quel caso, sempre nei pressi del casello Nocera Pagani della A30, erano stati alcuni tifosi del Chieti a dare del filo da torcere ai militari: i supporters della squadra abruzzese volevano infatti a tutti i costi raggiungere la zona dello stadio Torre ed assistere alla partita (poi vinta per 2 a 0 dalla Paganese) pur essendo senza biglietto. In seguito alle indagini vennero arrestate due persone.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...









 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento