Trema il Vallo di Diano, scossa di magnitudo 3.8: gente in strada

Il movimento tellurico si è verificato, la scorsa notte, con epicentro nel comune di Padula ed è stato avvertito in gran parte della zona sud della provincia di Salerno

Momenti di tensione, la scorsa notte, alle ore 00.38, in provincia di Salerno, dov’è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 ad una profondità di 11 chilometri. L’epicentro è stato il comune di Padula.

La tensione

Il movimento tellurico è stato localizzato dalla Sala Sismica Ingv di Roma ed  è stata avvertita dagli abitanti del Vallo di Diano, dell’Alto Sele-Tanagro e del Golfo di Policastro. Panico, in particolare, nei comuni di Auletta, Teggiano e Padula. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine, che hanno subito avviato i controlli. In molti si sono riversati in strada in pigiama e hanno passato la notte in auto.  Non risultano danni a persone o cose.

Chiuse le scuole

La tesi di Ortolani

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Castel San Giorgio: donna scavalca il cancello, si ferisce e muore

  • Politica

    Gay Pride, slogan di Forza Nuova appaiono sul lungomare di Salerno

  • Cronaca

    Raid vandalico e blasfemo al cimitero di Sarno: si indaga

  • Cronaca

    Cava, becca un ladro in casa e per pietà gli offre denaro: viene aggredita

I più letti della settimana

  • Paura e follia nell'Agro nocerino: ragazzo di 27 anni semina il terrore

  • Inseguimento a Nocera Superiore: 30enne arrestato dalla polizia

  • Cava de' Tirreni, spari in centro: ferita accidentalmente una ragazza

  • Nocera Inferiore: spari in pieno giorno, si indaga

  • "Siete stato il nostro angelo": lettera di ringraziamento per il direttore di Gravidanza a Rischio

  • Capaccio, identificato il cadavere della donna trovata sulla spiaggia

Torna su
SalernoToday è in caricamento