Trema il Vallo di Diano, scossa di magnitudo 3.8: gente in strada

Il movimento tellurico si è verificato, la scorsa notte, con epicentro nel comune di Padula ed è stato avvertito in gran parte della zona sud della provincia di Salerno

Momenti di tensione, la scorsa notte, alle ore 00.38, in provincia di Salerno, dov’è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.8 ad una profondità di 11 chilometri. L’epicentro è stato il comune di Padula.

La tensione

Il movimento tellurico è stato localizzato dalla Sala Sismica Ingv di Roma ed  è stata avvertita dagli abitanti del Vallo di Diano, dell’Alto Sele-Tanagro e del Golfo di Policastro. Panico, in particolare, nei comuni di Auletta, Teggiano e Padula. Numerose le telefonate ai vigili del fuoco e alle forze dell’ordine, che hanno subito avviato i controlli. In molti si sono riversati in strada in pigiama e hanno passato la notte in auto.  Non risultano danni a persone o cose.

Chiuse le scuole

La tesi di Ortolani

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si lancia dal quinto piano dell'ospedale: muore paziente ad Eboli

  • Cronaca

    Dispositivi medici, blitz dei Nas in depositi farmaceutici a Salerno: sequestro per 6mila euro

  • Cronaca

    Minacciata di morte e picchiata per avere cibo e denaro: 44enne di Cava allontanato dalla Campania

  • Cronaca

    Droga venduta a minorenni a Mariconda, pusher incastrato dal cane "Kira"

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento