Paura nel Cilento, scossa di terremoto a largo di Marina di Camerota

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato ad una profondità di 318 chilometri un sisma di magnitudo 3.0 della Scala Richter. Nessun danno a persone o cose

Torna a tremare il mare salernitano. La scorsa notte, infatti, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha registrato ad una profondità di 318 chilometri una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 della Scala Richter a largo delle acque del comune di Marina di Camerota. Ovviamente il sisma di lieve entità non è stato avvertito dalla popolazione e non ha causato danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Caso sospetto di Coronavirus a Salerno: oggi l'esito dei test, l'ira del web per "l'imprudenza"

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Coronavirus, due ragazze cilentane in quarantena

  • Lutto a Castellabate, muore il maresciallo dei vigili Vincenzo Cilento

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

Torna su
SalernoToday è in caricamento