Scossa di terremoto in mare tra Campania e Calabria: nessun danno

Il movimento tellurico si è verificato di fronte alle coste di Capo Palinuro e Scalea, a pochi chilometri dalla zona dove si trova il vulcano sommerso Marsili

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 si è registrato la scorsa notte, ad una profondità di 249km, nel Mar Tirreno. E, precisamente, tra la Campania e la Calabria, di fronte alle coste di Capo Palinuro e Scalea. Il movimento tellurico si è verificato a pochi chilometri dalla zona dove si trova il vulcano sommerso Marsili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prof fa l'appello e viene sbeffeggiata dagli studenti: il caso a Salerno

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Incidente a Salerno, perde il controllo della moto e cade: morto 16enne

  • Incidente in via Croce, muore il giovane Vittorio Senatore: Cetara a lutto

  • Salerno, morte di Antonio Junior De Sarlo: chiesto il processo per l'amico

Torna su
SalernoToday è in caricamento