Vento e gelo, scuole e cimiteri chiusi in provincia di Salerno: la mappa

Alcuni primi cittadini hanno deciso di disporre la chiusura di scuole e istituti scolastici per la giornata di domani. Controlli anche nei cimiteri. Nella città di Salerno tutto regolare

Dopo la proroga dell’allerta meteo da parte della Protezione Civile, alcuni comuni della provincia di Salerno stanno deliberato la chiusura delle scuole per l’emergenza gelo. In particolare, studenti di ogni ordine e grado, resteranno a casa domani (lunedì 25 febbraio 2019) nei comuni di Nocera Superiore. Castel San Giorgio, Roccapiemonte, Sarno, Siano (solo scuola materna di via Botta). 

I casi

A Nocera Superiore, in particolare, il sindaco Giovanni Maria Cuofano ha disposto una serie di opportune verifiche sia sull’intero territorio cittadino che negli istituti scolastici. Già da stamane una task-force di monitoraggio – guidata dal sindaco, dal vice comandante della polizia locale Pasquale Attanasio e dal responsabile della protezione civile Antonio Ardolino – ha effettuato sopralluoghi sul territorio comunale con interventi di messa in sicurezza preventiva sia al cimitero comunale che in altri punti della città colpiti dalle raffiche.Anche nella giornata di domani saranno effettuati sopralluoghi in tutte le aree e gli spazi pubblici dove insistono alberature di grosso fusto e cartellonistica stradale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 Controlli simili sono stati predisposti anche dalla prima cittadina di Castel San Giorgio Paola Lanzara nelle scuole e nel cimitero, che riaprirà ai visitatori appena concluso il sopralluogo da parte dei tecnici per garantire la sicurezza ai parenti dei defunti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • De Luca ospite di Gramellini su Rai 3: dalla Campania sicura, ai "raddrizzatori di banane"

Torna su
SalernoToday è in caricamento