Pagani, sequestrati quattro quintali di pesce sprovvisto di etichetta

La guardia di finanza ha eseguito controlli e in due pescherie ha rinvenuto, sia sui banconi di vendita che nelle celle frigorifere, pesce di dubbia provenienza e sprovvisto di etichettatura. Segnalati due responsabili

Il pesce sequestrato (foto guardia di finanza)

Quattro quintali di pesce di dubbia provenienza sono stati sequestrati in due pescherie di Pagani dagli uomini della guardia di finanza della sezione operativa navale di Salerno. I militari hanno effettuato i controlli e hanno scoperto che sui banchi di vendita e nelle celle frigorifere delle due attività della città si trovava pesce di dubbia provenienza, sprovvisto, si legge in un comunicato stampa del comando provinciale di Salerno, della documentazione attestante la provenienza.

Le fiamme gialle hanno quindi sequestrato la merce e hanno segnalato all'autorità sanitaria due responsabili, T. A. 66 anni di Castellammare di Stabia e G. U. 63 anni di Torre Annunziata per violazione della normativa vigente in materia di etichettatura e tracciabilità dei prodotti. Per entrambi inoltre sanzioni amministrative per un totale di 3500 Euro. Alle operazioni ha preso parte anche personale veterinario della ex Asl Salerno 1 di Nocera Inferiore.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Falsi invalidi in cambio di voti, 65 rinvii a giudizio: c'è anche Baldi

    • Cronaca

      Ascea, evade i domiciliari per litigare con l'ex compagna: 24enne finisce in carcere

    • Cronaca

      Spaccio di droga e traffico di armi, sgominate tre bande criminali: 21 arresti

    • Cronaca

      Viaggiava in scooter con l'eroina negli slip: presa 34enne

    I più letti della settimana

    • Le Cotoniere: è già boom di visite al primo giorno d'apertura del centro commerciale

    • Inaugurate "Le Cotoniere" di Salerno: presenti De Luca, Lettieri e l'attrice Serena Autieri

    • Muore a soli 15 anni travolta da un'auto a Trieste, a lutto anche l'istituto Giovanni XXIII

    • Tensione nel salernitano: avvertite nella notte due scosse di terremoto

    • Bagno di folla per l'accensione dell'albero di Natale con la Arcuri, De Luca assente: la diretta

    • Giffoni, muore a 30 anni: nessuno reclama la sua salma

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento