Concerto di Pausini, nei guai gli ambulanti: prodotti sequestrati e donati in beneficenza

Nei guai, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori: stamattina il provvedimento

Raffica di controlli, da parte dei carabinieri di Eboli, in occasione del concerto di Laura Pausini dello scorso week-end. Attenzione massima contro gli ambulanti: i militari sono stati impegnati nel servizio di ordine pubblico, a seguito delle numerose incursioni all’interno della struttura e alla loro presenza al di fuori del Palasele, in attesa del deflusso degli  spettatori.

Il blitz

Nei guai, dunque, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori utilizzati per la vendita in violazione dell’esercizio del  commercio su aree pubbliche.

La donazione

E stamattina, a conclusione delle procedure amministrative comunali di Eboli previste e dopo aver verificato l’integrità e la genuinità di tutto il sequestrato, i prodotti sequestrati sono stati donati alla Parrocchia Sacro Cuore di Eboli.

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento