Concerto di Pausini, nei guai gli ambulanti: prodotti sequestrati e donati in beneficenza

Nei guai, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori: stamattina il provvedimento

Raffica di controlli, da parte dei carabinieri di Eboli, in occasione del concerto di Laura Pausini dello scorso week-end. Attenzione massima contro gli ambulanti: i militari sono stati impegnati nel servizio di ordine pubblico, a seguito delle numerose incursioni all’interno della struttura e alla loro presenza al di fuori del Palasele, in attesa del deflusso degli  spettatori.

Il blitz

Nei guai, dunque, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori utilizzati per la vendita in violazione dell’esercizio del  commercio su aree pubbliche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donazione

E stamattina, a conclusione delle procedure amministrative comunali di Eboli previste e dopo aver verificato l’integrità e la genuinità di tutto il sequestrato, i prodotti sequestrati sono stati donati alla Parrocchia Sacro Cuore di Eboli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a San Cipriano Picentino, uomo si impicca nel cimitero

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19 alla gelateria Buonocore, il titolare: "Abbiamo chiuso per tutelare i clienti"

  • Covid-19, altri 7 contagi in Campania: i dati del bollettino

  • Covid-19: muore donna di Battipaglia, si aggrava l'anziano nocerino

Torna su
SalernoToday è in caricamento