Concerto di Pausini, nei guai gli ambulanti: prodotti sequestrati e donati in beneficenza

Nei guai, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori: stamattina il provvedimento

Raffica di controlli, da parte dei carabinieri di Eboli, in occasione del concerto di Laura Pausini dello scorso week-end. Attenzione massima contro gli ambulanti: i militari sono stati impegnati nel servizio di ordine pubblico, a seguito delle numerose incursioni all’interno della struttura e alla loro presenza al di fuori del Palasele, in attesa del deflusso degli  spettatori.

Il blitz

Nei guai, dunque, i venditori abusivi di prodotti alimentari: i carabinieri hanno sequestrato un cospicuo numero di bevande e di contenitori utilizzati per la vendita in violazione dell’esercizio del  commercio su aree pubbliche.

La donazione

E stamattina, a conclusione delle procedure amministrative comunali di Eboli previste e dopo aver verificato l’integrità e la genuinità di tutto il sequestrato, i prodotti sequestrati sono stati donati alla Parrocchia Sacro Cuore di Eboli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia all'Università di Fisciano: giovane precipita dal parcheggio multipiano e muore

  • Grave incidente in autostrada, all'altezza della barriera di San Severino

  • Tutti in fila per Van Gogh: ingresso gratuito alla mostra immersiva

  • Suicidio all'Unisa, il cordoglio di Loia: in arrivo tre psicologi per gli studenti

  • Ex coppia di Pontecagnano a "C'è Posta per te": Federica dice no a Salvatore

  • Incidente al casello sull'A3, carambola tra due auto: grave un 23enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento