Beni culturali: il sindaco di Ravello ricevuto dal Ministro Bonisoli

Tema dell’incontro è stato il conferimento di Villa Rufolo, Palazzo Episcopio e Auditorium Oscar Niemeyer previo accordo di Il valorizzazione dei Beni e modifiche dell’attuale statuto della Fondazione Ravello condiviso da Regione, Comune e Ministero

Il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, e il vicesindaco Ulisse Di Palma sono stati ricevuti da Ministro dei Beni Cultrali, Alberto Bonisoli. Tema dell’incontro è stato il conferimento di Villa Rufolo, Palazzo Episcopio e Auditorium Oscar Niemeyer previo accordo di Il valorizzazione dei Beni e modifiche dell’attuale statuto della Fondazione Ravello condiviso da Regione, Comune e Ministero.

Il commento

"E' emersa sintonia in ordine alla messa a sistema dei beni per la loro gestione sinergica - spiega il primo cittadino di Ravello in una nota stampa - Sono molto soddisfatto della determinazione e del pragmatismo del ministro che si concilia con l’ipotesi di lavoro portata avanti fino ad ora dalla mia amministrazione comunale. Il prossimo, indispensabile step sarà con il Governatore De Luca con il quale sarà necessario condividere un progetto foriero di un ulteriore sviluppo economico sociale culturale e turistico per Ravello e l’intera Costa d’Amalfi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Ultras Salernitana a lutto: è morto Antonio Liguori

  • Roccadaspide, raccoglie castagne cadute sulla strada: minacciato con un'ascia per il "furto"

  • Settecentomila lettere in partenza dall'Agenzia delle Entrate

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento