Smentito il sequestro della figlia di Alfonso Senatore: le precisazioni

Completamente smentita la notizia riportata da Il Mattino: ecco il post della figlia di Senatore

L'avvocato Alfonso Senatore

Smentisce la notizia riportata da Il Mattino, e ripresa dai quotidiani, la figlia del noto avvocato e politico cavese Alfonso Senatore. Il giornale, infatti, aveva raccontato che cinque uomini di colore, armati di pistole e fucili si erano introdotti nella proprietà della famiglia materna a Johannesburg e dopo aver forzato i cancelli dell’azienda di trasporti, con la complicità di spie, erano riusciti ad introdursi nella villa. Una volta all’interno hanno immobilizzato ed imbavagliato la figlia di Senatore e altre due donne presenti in casa, per fare razzia. Sempre Il Mattino, aveva riportato che l’avvocato Senatore aveva raggiunto subito la figlia e il resto della famiglia spiegando che ignoti "avevano approfittato della mancanza di sistemi di sicurezza e della complicità di spie interne. I rapinatori sono dei professionisti per fortuna non le hanno toccato un capello. Farò di tutto per farli catturare. Ho ingaggiato il migliore ispettore private e le migliori guardie del corpo. Ma non basta, dovrò mettere in sicurezza l’azienda”. 

La smentita

"Non mi chiamo Elena, non vivo a Johannesburg, non sono Salernitana ma Cavese. Non ho subito alcuna rapina in questi giorni. Non sono stata imbavagliata". Esordisce così, Valentina Senatore figlia dell’avvocato nonché politico Alfonso di Cava de’ Tirreni. La ragazza, attraverso Facebook, ha smentito quanto pubblicato dal quotidiano Il Mattino oggi in edicola su una presunta rapina subita in una villa a Johannesburg in Sudafrica. "Mi dissocio da questo articolo – scrive - Sono stata rapinata si ma le circostanze sono completamente diverse. I problemi del Sudafrica non sono quelli dell’Italia ma c’è una radice comune e non ha colore se non quello dei soldi. Finché ci sarà ricchezza e povertà ci sarà invidia. Finché ci sarà sfruttamento ci sará apartheid. É fuorviante parlare di razzismo collegandolo alla pelle. Bisogna parlare di diversità. La diversità esiste e non piace a nessuno nemmeno a chi si spaccia per buonista. Non fanno schifo i neri, fa schifo l’uomo in tutte le sue manifestazioni”, conclude il post di Valentina Senatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento