Lavori all'acquedotto, Roccapiemonte resta a secco: i disagi

La prossima fase lavorativa prevede la rimozione della attuale pompa provvisoria dal pozzo e la successiva installazione della nuova pompa

Disagi in vista a Roccapiemonte: è stata disposta la sospensione dell’erogazione notturna dell’acqua potabile dell’acquedotto pubblico, dal 26 al 30 marzo.

L'ordinanza

"Sono stati appaltati e sono in corso di esecuzione i lavori di ripristino funzionale del pozzo ubicato nel piazzale acquedotto, i cui lavori sono in fase di ultimazione - si legge sull'ordinanza del sindaco - La prossima fase lavorativa prevede la rimozione della attuale pompa provvisoria dal pozzo e la successiva installazione della nuova pompa". La durata è stata stimata in giorni 4. Disposta, dunque, la sospensione dell’erogazione notturna dell’acqua potabile dell’acquedotto pubblico nel Comune di Roccapiemonte dalle ore 22,30 alle ore 5.00 del giorno successivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento