Trasferito dall'Umberto I al Ruggi: il 50enne non è risultato affetto da meningite

L'uomo è stato ricoverato in osservazione, ma si esclude che possa essere affetto da meningite e le sue condizioni non sono gravi

Allarme rientrato presso il Plesso Ruggi: la Direzione Generale, in merito all'uomo giunto al reparto Infettivi del nosocomio salernitano, nella serata di ieri, perchè trasferito dall’Ospedale Umberto I° di Nocera per sospetta meningite, non è risultato realmente affetto da tale malattia.

I medici di Salerno, visitato il paziente, non hanno ravvisato alcun sintomo riconducibile alla patologia meningea. L’uomo è stato ricoverato in osservazione, ma si esclude che possa essere affetto da meningite e le sue condizioni non sono gravi.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Castel San Giorgio: donna scavalca il cancello, si ferisce e muore

  • Cronaca

    Raid vandalico e blasfemo al cimitero di Sarno: si indaga

  • Cronaca

    Discoteca piena e con lavoratori irregolari: scatta il sequestro

  • Cronaca

    Ruggi, donna incinta rischia di perdere il figlio: salvata dall'equipe del dottore Petta

I più letti della settimana

  • Paura e follia nell'Agro nocerino: ragazzo di 27 anni semina il terrore

  • Inseguimento a Nocera Superiore: 30enne arrestato dalla polizia

  • Cava de' Tirreni, spari in centro: ferita accidentalmente una ragazza

  • Nocera Inferiore: spari in pieno giorno, si indaga

  • "Siete stato il nostro angelo": lettera di ringraziamento per il direttore di Gravidanza a Rischio

  • Capaccio, identificato il cadavere della donna trovata sulla spiaggia

Torna su
SalernoToday è in caricamento