Spacciava la droga dai domiciliari: 32enne di Salerno finisce in carcere

Nel corso di un controllo da parte dei carabinieri il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari, è apparso subito nervoso

Un 32enne di Salerno, C.V le sue iniziali, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il blitz

Nel corso di un controllo da parte dei carabinieri il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari, è apparso subito nervoso.  E così i militari hanno perquisito la sua abitazione trovando nascosti in diversi punti della casa un grammo e mezzo di eroina frazionata in dosi, 0,2 grammi di cocaina e un grammo di hashish, oltre a 360 euro probabile provento di spaccio. Tutta la droga e il denaro sono stati sottoposti a sequestro, mentre il 32enne è stato rinchiuso nella casa circondariale di Fuorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento