Spaccio di marijuana a Salerno: arrestato 23enne, due "clienti" nei guai

In azione gli agenti della Sezione Volanti della Questura in via Torretta. I tre giovani hanno tentato la fuga, ma sono stati prontamente fermati

Un ragazzo di 23 anni, L.L. le sue iniziali, incensurato e residente a Salerno, è stato arrestato dagli agenti della Sezione Volanti della Questura. Nel weekend i poliziotti hanno notato un gruppo di ragazzi che si aggiravano in via Torretta. E che, alla vista dell’auto della Polizia, hanno tentato di fuggire ma sono stati prontamente fermati.

Il blitz

Nel corso dei controlli uno di loro, all’interno delle tasche dei pantaloni, nascondeva numerose bustine di cellophane contenenti una sostanza erbacea, la somma di 80 euro, suddivisa in banconote di piccolo taglio ed un bilancino di precisione. Condotto presso gli uffici della Questura, il 23enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La sostanza erbacea, successivamente analizzata da personale della Polizia Scientifica, è risultata essere di tipo marijuana, per un peso complessivo di circa 15 grammi. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria ed, in attesa della celebrazione del rito direttissimo, è stato sottoposto  agli arresti domiciliari. Gli altri due ragazzi, trovati in sua compagnia, sono stati segnalati alla locale Prefettura come assuntori di sostanza stupefacente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento