menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Salerno, pusher arrestato e condannato a 2 anni e 10 mesi

Operazione dei carabinieri: il giovane aveva 900 grammi di droga e 32 piante di canapa indiana

Aveva in casa 900 grammi di hashish in casa mentre nel garage di pertinenza i carabinieri hanno rinvenuto 32 piante di canapa indiana, oltre ad attrezzature per la coltivazione. M. D. G., 32 anni, già noto alle forze dell'ordine, é stato quindi arrestato dai carabinieri della compagnia di Salerno, agli ordini del tenente Michelangelo Piscitelli. Il giovane é stato trattenuto in camera di sicurezza sino all'udienza di convalida e al rito per direttissima, al termine del quale il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Salerno lo ha condannato a 2 anni e 10 mesi da scontare agli arresti domiciliari.

 



 



Commenti

    Più letti della settimana

    Torna su