Spaccio di droga, cinque arresti tra la piana del Sele e i Picentini

Nel corso del fine settimana appena trascorso i carabinieri hanno tratto in arresto cinque persone con accuse relative allo spaccio di sostanze stupefacenti

Immagine di repertorio

Nel corso del fine settimana cinque persone sono finite in manette, tra la piana del Sele e i Picentini, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Le operazioni sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Eboli (agli ordini del capitano Alessandro Cisternino e del tenente Francesco Manna) e dai militari della compagnia di Battipaglia (agli ordini del capitano Giuseppe Costa e del tenente Gianluca Giglio).

CAMPAGNA - Era una vera e propria base operativa per lo spaccio l'abitazione di una donna residente alla frazione di Castrullo San Paolo (comune di Campagna). I militari, dopo giorni di osservazione e pedinamento, hanno fatto irruzione all'interno dell'abitazione della donna nel pomeriggio di sabato. I militari hanno sequestrato una ingente quantità di cocaina, materiale per il confezionamento delle dosi, bilancini di precisione e 6mila Euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Quattro persone sono state arrestate: A. B. (la proprietaria dell'abitazione) è finita ai domiciliari unitamente a F. E. di Olevano sul Tusciano, mentre C. M. e C. F., di Bellizzi, già noti alle forze dell'ordine, sono stati condotti presso il carcere di Salerno, zona Fuorni.

PONTECAGNANO FAIANO - Nella notte tra sabato e domenica i militari della locale stazione hanno arrestato, in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti, un giovane 23enne di Giffoni Valle Piana, G. F. le sue iniziali, già noto alle forze dell'ordine. Il giovane è stato sorpreso mentre cedeva una dose di marijuana nei pressi della zona litoranea picentina, dove si recano molti giovani per frequentare i locali notturni presenti. I carabinieri hanno sorpreso il 23enne con in mano ancora la banconota da 10 Euro che l'acquirente (un giovane dell'agro nocerino sarnese, segnalato alla prefettura di Salerno) gli aveva ceduto in cambio della dose. Nel corso della perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto altri sei grammi di marijuana, per un totale di sette grammi: il tutto è stato sottoposto a sequestro. Il giovane è stato condotto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Salerno non è turistica: ha solo la fortuna di essere tra 2 costiere", la amara denuncia di un lettore

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Caso sospetto di Covid-19 a Salerno, medico del 118 in isolamento

  • Mare con schiuma gialla e meduse morte tra Pontecagnano e Battipaglia

  • Coronavirus, nuovi 10 contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento