Sparatoria in centro a Nocera Inferiore, si costituisce l'autore: "Non volevo ucciderlo"

A finire dietro le sbarre del carcere di Fuorni è stato Moreno Caputo, 34enne originario di Pagani ma residente nella città capofila dell'Agro, il quale si è recato spontaneamente dai carabinieri con il suo avvocato

Il luogo della sparatoria

Si chiama Moreno Caputo, 34enne originario di Pagani e residente a Nocera Inferiore, la persona che venerdì pomeriggio intorno alle 17 ha esploso tre colpi di pistola verso un altro uomo, tra piazza Guerritore e via Dentice. Già interessato da diversi precedenti, Caputo si è costituito la sera stessa ai carabinieri di Angri, in compagnia del suo legale Giuseppe Buongiorno. Al momento è rinchiuso nel carcere di Fuorni, con l’accusa di porto abusivo d’armi. Ma con l’evolversi delle indagini, condotte dagli agenti del commissariato di polizia agli ordini del vice questore Giuseppina Sessa, potrebbe scattare anche la contestazione di tentato omicidio.

Due versioni a confronto, quelle della vittima scampata ai proiettili, un fioraio, e quella di Caputo, per dare un senso ad un episodio che non ha lasciato feriti e vittime nonostante l’ora di punto e la centralità della zona interessata. Il commerciante è stato sentito in commissariato, lasciando come ipotesi quella di un debito non saldato. Contraria invece la versione di Caputo, che conosceva quell’uomo e sul quale ha riferito di pressioni e fastidi che lo stesso gli avrebbe provocato nelle ultime settimane. Una richiesta di soldi - la circostanza è da verificare - che spesso quell’uomo gli avrebbe esposto con fare aggressivo, anche in presenza della moglie. L’ultimo episodio riferisce di una quasi rissa in piazza del Corso. Il culmine si sarebbe raggiunto venerdì, all’esterno del bar Roma, con Caputo che stufo di quelle pretese ha impugnato una pistola (con matricola abrasa, comprata a Napoli e consegnata alla polizia), per poi sparare tre colpi nei riguardi del fioraio. Quest’ultimo aveva reagito con un lancio di sassi dai binari di via Dentice. Caputo ha spiegato che non voleva ucciderlo: saranno le immagini dei video a chiarire meglio i suoi propositi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lite sul Corso di Salerno, malore per una ragazzina

    • Politica

      Dà della "chiattona" alla Ciarambino, De Luca non si scusa: "Non fiori, ma opere di bene”

    • Cronaca

      Invasione di ratti in via Vinciprova: venerdì sera da dimenticare per passanti e turisti

    • Cronaca

      Cava, rapina a mano armata in banca: bottino di oltre 50mila euro

    I più letti della settimana

    • Tangenziale di Salerno, entrano in funzione gli autovelox: ecco dove

    • Dramma annunciato sul Corso, 60enne si cosparge di benzina dopo l'appello ignorato

    • Camorra, 33 arresti nel salernitano: estorsioni per trafficare droga

    • Fiocco azzurro in casa Pagliarulo: è nato Giovanni, il figlio di Rocco Hunt

    • Scafati, trovato morto il pluripregiudicato Vincenzo Staffetta: si indaga

    • Uccisa e abbandonata alle spalle del cimitero: prove "schiaccianti" contro il muratore di Vietri

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento