homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Gambizzò cinquantenne, catturato pregiudicato a Giovi Altimari

L'uomo, un trentenne salernitano con precedenti penali, aveva sparato al cinquantenne a Giovi Altimari, dopo una discussione legata ai due figli che frequentano la stessa classe

 E' stato arrestato ieri in una abitazione di Giovi Altimari, frazione alta di Salerno, il trentenne che lo scorso 6 aprile aveva sparato ad un cinquantenne al termine di una discussione scaturita dai litigi che avevano visto protagonisti i figli dei due, che frequentano la stessa classe in una scuola della frazione collinare. G. C., 31 anni, con precedenti penali, è stato catturato dagli agenti della squadra mobile di Salerno, agli ordini del vice questore Carmine Soriente: è accusato di tentato omicidio, porto illegale di arma da fuoco e spari in luogo pubblico.

Il giovane, lo scorso 6 aprile, era andato a prendere il figlio a scuola, così come il 50enne. Entrambi avevano raccontato ai genitori la versione personale su quanto accaduto a scuola e questo aveva portato ad una prima discussione. Sembrava finita lì e invece nel pomeriggio G. C., a bordo di uno scooter, aveva affiancato il cinquantenne che era in macchina, a Giovi Altimari, esplodendo sette colpi di pistola, colpendo per fortuna il "rivale" solamente una volta, ad una coscia, senza causare gravi danni. Si era quindi dato alla fuga e, dopo due settimane, è stato catturato dagli agenti di polizia. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Fanno irruzione in casa di un barbiere e lo minacciano di morte: presi 2 trentenni

    • Cronaca

      Tragedia a Palinuro, individuato il corpo di Anzola: è a 40 metri di profondità

    • Cronaca

      Terremoto nel Centro Italia: ecco come inviare gli aiuti ai superstiti

    • Cronaca

      "Fermi con le valigie", autista di autobus picchiato da 4 giovani turisti: fermati

    I più letti della settimana

    • Cede la ringhiera del lungomare Trieste di Salerno: in tre cadono sugli scogli

    • Tre sub morti a Palinuro: rinvenuti i cadaveri in mare

    • Rientra l'allarme a Sant'Eustachio: fiamme sulla collina domate all'alba

    • Palinuro, si cerca il corpo del terzo sub: le prime ipotesi sull'accaduto

    • Prostituta uccisa, arrestato un muratore salernitano: è accusato di omicidio

    • Tragedia di Palinuro, l'autopsia conferma: i due sub morti per annegamento

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento