← Tutte le segnalazioni

Altro

Sport & Solidarietà - Partnership tra Accademia del Tiro Salernitana e sostenitori Ospedale Santobono

L’ASD Accademia del Tiro Salernitana, poligono di tiro con sede a San Cipriano Picentino, ha deciso di legare il proprio nome a quello della S.O.S. SOSTENITORI OSPEDALE SANTOBONO ONLUS, Associazione che raccoglie fondi da privati e aziende col fine di supportare l’ospedale pediatrico più grande del sud Italia. Nelle mire dell’ONLUS, il miglioramento delle condizioni di degenza dei piccoli pazienti e l’acquisto di strumenti e apparecchiature mediche. Per raggiungere questi gli obiettivi, l’associazione o Individua le carenze dell’ospedale, attraverso il continuo confronto con analoghe strutture pediatriche e attraverso le segnalazioni che provengono da chi opera ogni giorno in ospedale (medici e personale infermieristico). o Seleziona i progetti più meritevoli, verificando che si tratta di esigenze che non possono essere soddisfatte attraverso le risorse pubbliche, adoperandosi per raccogliere i fondi necessari al loro finanziamento e monitorando l’efficacia dei risultati. Allo scopo di collaborare al raggiungimento di questi obiettivi, l’Accademia del Tiro Salernitana promuoverà diverse iniziative, coinvolgendo, quanto più possibile i propri frequentatori. Fin da subito sul sito web ufficiale (www.accademiadeltirosalernitana.it), sarà presente un banner che rimanderà direttamente al sito dell’ONLUS, con l’intento di invogliare tutti i visitatori a versare il proprio 5x1000 a favore di questa lodevole causa. L’impegno a sostenere l’ospedale pediatrico, sarà inoltre sempre visibile sulle nuove divise di gara della squadra Salernitana di Tiro Dinamico Sportivo, che nel recente campionato italiano ha ottenuto ottimi risultati, conseguendone ampia visibilità, dovuta alle performance di giovani tiratori emergenti. Un’encomiabile iniziativa a dimostrazione che con un piccolo aiuto da parte di tutti, si possono ottenere grandi risultati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
SalernoToday è in caricamento