Stadio Arechi, manto erboso e impianti di drenaggio nuovi: soddisfatto De Luca

Il primo cittadino: "Sarà uno dei campi più belli e funzionali del nostro paese. Tutto questo in un rapporto Comune e Salernitana, che è davvero un modello di collaborazione"

Questa mattina il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, accompagnato dagli assessori comunali Enzo Maraio e Mimmo De Maio e dal delegato allo Sport Marco Petillo, si è recato presso lo Stadio Arechi, in occasione del completamento dei lavori di manutenzione straordinaria per il rifacimento del manto erboso e degli impianti di drenaggio e di irrigazione dello stadio comunale.
"E' una grande scommessa vinta - ha dichiarato il primo cittadino - perché siamo riusciti, nel giro di poche settimane, ad avere il concerto di Ligabue e l'intervento di rifacimento del terreno di gioco. Sarà uno dei campi più belli e funzionali del nostro paese. Tutto questo in un rapporto Comune e Salernitana, che è davvero un modello di collaborazione. Abbiamo creato - ha concluso De Luca - le precondizioni per fare un grande campionato. Ora serve il progetto tecnico e la squadra per puntare agli obiettivi ambiziosi ai quali tutti guardiamo".  

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

Torna su
SalernoToday è in caricamento