Bracigliano, picchia i genitori: arrestato per stalking

Un 41enne del posto, in preda all'alcool, ha aggredito i genitori con un bastone. E' stato fermato dai carabinieri e tratto in arresto: non era la prima volta che aggrediva i familiari

Immagine di repertorio

Ennesimo caso di stalking nella valle dell'Irno: i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, agli ordini del capitano Rosario Basile, hanno tratto in arresto F. P., 41 anni, di Bracigliano, già noto alle forze dell'ordine, in quanto per l'ennesima volta aveva assunto atteggiamenti vessatori e persecutori nei confronti dei genitori, ferendoli lievemete. L'uomo, sotto l'effetto dell'alcool, aveva infatti tentato di aggredire il padre e la madre con un bastone. E' stato fermato dall'intervento dei carabinieri, che lo hanno tratto in arresto ed hanno sequestrato il bastone. L'uomo è stato condotto presso il carcere di Salerno, zona Fuorni, a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Invasione di insetti rossi a Salerno: la gente scappa dal lungomare

  • Il mare più bello d'Italia è quello di Pollica e del Cilento Antico: parola di Legambiente e Touring Club

I più letti della settimana

  • "Do 1000 euro a chi restituisce il cellulare alla mamma di Alessandro": l'appello di un nostro lettore

  • Dramma a Nocera, precipita dal tetto di una scuola: muore operatore

  • Salerno: 5 locali perfetti per trascorrere una serata in riva al mare

  • "Aiuto, la strada è infestata dai serpenti": allarme dei residenti a Calata San Vito

  • Festeggiano il matrimonio in un ristorante ma non pagano il conto: neo sposini nei guai

  • Sole, mare e panorami mozzafiato: i Giardini del Fuenti incantano grandi e piccini

Torna su
SalernoToday è in caricamento