Perde il lavoro e si ritrova a vivere in auto senza la famiglia: la storia

Tiziano Sica e Giovanni Milanese di Noi con Salvini hanno intervistato il signor Carpentieri che, dopo aver perso il lavoro, si è visto negare una casa popolare a causa: "Alloggi destinati agli immigrati recentemente arrivati in Campania"

Tiziano Sica e Giovanni Milanese, rispettivamente dirigente provinciale e responsabile giovanile cittadino di Noi con Salvini, hanno intervistato il signor Carpentieri che, dopo aver perso il lavoro nel 2014, ha vissuto un vero e proprio calvario. "Senza un impiego stabile presto non ha più potuto pagare l’affitto di casa ed ora vive nella sua macchina, mentre la moglie ed il figlio di 14 anni sono ospitati presso una zia che però si sposerà a breve e quindi non potrà più sostenerli - spiegano - Il signor Carpentieri si è messo in cerca di lavoro, ma niente, è troppo vecchio dicono".

"Allora - continuano Sica e Milanese, che hanno pubblicato l'intervista su youtube - prova a rivolgersi alle politiche sociali di Salerno e la risposta in un primo momento sembra essere positiva, infatti ci sono molte case popolari pronte ad ospitare lui e la sua famiglia in attesa della gara per le case popolari. Presto però l’amara sorpresa: un bando disposto dalla regione che prevede che quegli alloggi siano destinati agli immigrati recentemente arrivati in Campania. Inoltre, il figlio dell'uomo soffre di alcuni disturbi psicologici dovuti soprattutto a questa situazione scellerata che gli ha causato forti disagi. Adesso il signor Carpentieri ha solo tanta paura del futuro, la sua famiglia vive costantemente nell’angoscia, mentre gli immigrati verranno ospitati in quelle case che una volta sarebbero dovuti essere alloggi popolari per le classi più disagiate della nostra società" concludono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Paura a Battipaglia, rapinato un supermercato: donna ferita

Torna su
SalernoToday è in caricamento