Inveisce e urla contro il Commissariato, poi aggredisce un poliziotto: arrestato a Cava

Lo straniero ha tentato di divincolarsi per fuggire, scagliandosi contro i poliziotti e afferrando al collo, torcendoglielo, un agente che lo tratteneva, per costringerlo a lasciare la presa

E' stato arrestato nel tardo  pomeriggio di venerdì, a Cava, un 26enne di nazionalità Capoverdiana, richiedente il riconoscimento della protezione internazionale. Lo straniero, infatti, è accusato di resistenza, lesioni, oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il fatto

Gli Agenti della città metelliana, dunque, sono intervenuti in viale Marconi in prossimità dell’ingresso dell’edificio che ospita l’Ufficio di Polizia, dove il 26enne, in evidente stato di alterazione psico-fisica,  urlava e inveiva contro i poliziotti, bussando insistentemente al citofono collocato all’esterno del cancello pedonale. 

L'arresto

Immediatamente riconosciuto dagli operatori di polizia poiché più volte controllato e denunciato per reati contro la persona e recentemente sottoposto anche ad espulsione dal territorio italiano, con accompagnamento presso un Centro di permanenza per il rimpatrio, è stato prontamente bloccato e condotto nel Commissariato, per verificarne la posizione rispetto al soggiorno. Lo straniero ha tentato di divincolarsi per fuggire, scagliandosi contro i poliziotti e afferrando al collo, torcendoglielo, un agente che lo tratteneva, per costringerlo a lasciare la presa: il giovane è stato dunque arrestato e posto a disposizione del Pm di turno, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito per direttissima.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • una cella,questo meritano e basta, altro che permesso di soggiorno.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente mortale a Battipaglia, tra un'auto e un tir: si indaga

  • Politica

    Elezioni amministrative ed europee, si vota il 26 maggio: i 49 comuni chiamati al voto

  • Cronaca

    "Rifiutato" un senzatetto al dormitorio, interviene anche Padre Tomay: "Era ubriaco"

  • Cronaca

    Incendio a Montesano sulla Marcellana: ustionata una coppia di anziani

I più letti della settimana

  • Femminicidio a Salerno: Nunzia protagonista di "Amore criminale" condotto dalla Pivetti

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Morte di Alessandro Farina, sette medici indagati per omicidio colposo

  • Incidente stradale tra Battipaglia e Bellizzi: morta una 56enne

  • Nidi di processionarie ad Agropoli: i pericoli per uomini, pini e cani

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento