Inveisce e urla contro il Commissariato, poi aggredisce un poliziotto: arrestato a Cava

Lo straniero ha tentato di divincolarsi per fuggire, scagliandosi contro i poliziotti e afferrando al collo, torcendoglielo, un agente che lo tratteneva, per costringerlo a lasciare la presa

E' stato arrestato nel tardo  pomeriggio di venerdì, a Cava, un 26enne di nazionalità Capoverdiana, richiedente il riconoscimento della protezione internazionale. Lo straniero, infatti, è accusato di resistenza, lesioni, oltraggio a Pubblico Ufficiale.

Il fatto

Gli Agenti della città metelliana, dunque, sono intervenuti in viale Marconi in prossimità dell’ingresso dell’edificio che ospita l’Ufficio di Polizia, dove il 26enne, in evidente stato di alterazione psico-fisica,  urlava e inveiva contro i poliziotti, bussando insistentemente al citofono collocato all’esterno del cancello pedonale. 

L'arresto

Immediatamente riconosciuto dagli operatori di polizia poiché più volte controllato e denunciato per reati contro la persona e recentemente sottoposto anche ad espulsione dal territorio italiano, con accompagnamento presso un Centro di permanenza per il rimpatrio, è stato prontamente bloccato e condotto nel Commissariato, per verificarne la posizione rispetto al soggiorno. Lo straniero ha tentato di divincolarsi per fuggire, scagliandosi contro i poliziotti e afferrando al collo, torcendoglielo, un agente che lo tratteneva, per costringerlo a lasciare la presa: il giovane è stato dunque arrestato e posto a disposizione del Pm di turno, presso il Tribunale di Nocera Inferiore, in attesa del rito per direttissima.
 

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Metrò del mare in Cilento: tutti gli orari

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

  • Mare sporco e cattivi odori: l'acqua sporca rovina la domenica ai salernitani

I più letti della settimana

  • Muore a 8 mesi nell'ospedale di Nocera, la famiglia già attenzionata: fissata l'autopsia

  • Incidente tra Salerno e Baronissi, scontro tra auto e moto: muore noto anestesista

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • Traffico di droga tra Piana del Sele e Calabria:15 arresti, sequestrati 12mila euro e due pistole

  • Treno non si ferma in stazione, i pendolari lo inseguono e il macchinista torna indietro

  • Choc a Sanza, mucche e vitelli trovati morti insanguinati in una strada

Torna su
SalernoToday è in caricamento