homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Strisce rosa "fantasma" in città, la denuncia di Fare Verde Salerno

L'associazione ambientalista salernitana: "Nel non lontano 2007 la giunta comunale deliberò la predisposizione di strisce rosa nell'area parcheggio di via Robertelli, purtroppo, però, non ce né traccia"

striscia rosa

Un plauso alla proposta dei deputati Bergamini e Frassinetti inerente la disposizione normativa sui parcheggi rosa, da parte di Fare Verde Salerno. "In attesa di una normativa nazionale, proponiamo agli assessori alle Pari opportunità, alla Mobilità e all'Urbanistica, di anticipare i tempi e di istituire su tutto il territorio comunale, nelle aree di sosta perimetrate e non, posti auto riservati e gratuiti alle donne in dolce attesa e alle mamme con bimbo a seguito", spiegano Francesco Bove e Giuseppe Verga dell'associazione ambientalista.

"Ricordiamo che ora c'è la possibilità di richiedere dei permessi a fronte di un costo di 30 euro una tantum per parcheggiare in posti non perimetrati", hanno aggiunto da Fare Verde. Gli stessi ambientalisti, hanno, poi, denunciato l'assenza in città delle strisce rosa: "Nel non lontano 2007 la giunta comunale deliberò la predisposizione di strisce rosa nell'area parcheggio di via Robertelli, purtroppo però non ce né traccia".

Una proposta di mobilità solidale, quindi, quella lanciata dall'associazione, portata avanti anche nel territorio provinciale grazie alla collaborazione dell'associazione "Life Onlus". Accanto alle strisce rosa, inoltre, i volontari suggeriscono l'istituzione delle "strisce verdi”, posti auto gratuiti dedicati alle neo auto elettriche: "Vorremmo venisse concesso un privilegio ai possessori di questo tipo di auto a emissioni zero e implicitamente dare un motivo in più per il loro acquisto".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Vietri: furgoncino rischia di precipitare in un dirupo, traffico in tilt

    • Economia

      Cartella Equitalia di oltre 1 milione ad un battipagliese, nessun errore

    • Cronaca

      Truffata una coppia di anziani a Salerno, i consigli anti-raggiri della Polizia

    • Cronaca

      Eboli, si invaghisce di una donna e la aggredisce: un arresto

    I più letti della settimana

    • Sorpresa all'aeroporto di Salerno: arriva Leonardo Di Caprio

    • Giovane accusa un malore sulla spiaggia: lanciate pietre contro i soccorritori

    • Ruggi, rissa tra due medici al Pronto Soccorso: pazienti increduli

    • Vallo, carenze igienico-sanitarie: sequestrato un noto bar

    • Fanno zig zig nel traffico per catturare i "Pokemon": 50enne minaccia di accoltellarli

    • Sparatoria ad Angri, gambizzati due pregiudicati: killer in fuga

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento